457 anni dalla fondazione della Compagnia di San Bastiano

rocca-d'orciaDomenica 19 Gennaio 2020, in occasione della festa di San Sebastiano, sarà officiata alle 16 una s. Messa nella chiesa omonima, a Rocca d’Orcia, concelebrata da don Giacinto di Polito, parroco, e don Aldo Lettieri, già parroco delle comunità di zona.
Sarà l’occasione per una preghiera di suffragio per i defunti dell’ultimo anno e per ricordare i 457 anni che ricorrono dalla fondazione dell’antica Compagnia laicale di San Bastiano (1563), che aveva ed ha sede nella chiesa, in cui si conserva una grande pala d’altare bifacciale (restaurata in anni recenti grazie ad un contributo della Cassa di Risparmio fiorentina), che ha su un lato la Madonna del Rosario e sull’altro la riproduzione del “Martirio di San Sebastiano”, il cui originale è opera di Giovanni Antonio Bazzi detto “il Sodoma” ed è Conservato nella Galleria Palatina di Firenze.
La Compagnia aveva fra i suoi compiti originari quelli di contribuire al culto divino e, successivamente estese il campo d’azione ai trasporti funebri ed all’assistenza, antesignana della Confraternita di Misericordia che, nel corso del Novecento, sarebbe stata fondata nel vicino paese di Castiglione d’Orcia. Al termine della celebrazione sarà distribuito, come da tradizione, il pane benedetto. L’iniziativa è possibile grazie alla disponibilità della Parrocchia dei Santi Stefano e Degna di Castiglione e di “Podere Forte”, divenuto di recente proprietario dell’edificio di culto.

Da Venerio
Ottica Colombini
piccolo hotel aurora
ARS fotografia
Banca Tema