A Castiglione d’Orcia il 1° Novembre 2019 si terrà la Conferenza storica per ricordare la caduta dei Salimbeni

castiglione d'orcia - la rocca a tentennanoLa Societas Tintinnani, associazione storico-culturale, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, l’Associazione Pro Loco e l’Azienda Agricola Podere Forte, organizza il 1° Novembre prossimo alle 17 nella chiesa-auditorium di San Simeone a Rocca d’Orcia, una conferenza per ricordare “Il tramonto dei Salimbeni”. Correva infatti l’anno 1419 quando il conte Cocco Salimbeni, dopo essersi asserragliato nella Rocca ed aver resistito per 40 giorni ma senza alcuna speranza , ottenne dal governo della città di Siena di aver salva la vita ed un lasciapassare per se ed i suoi familiari. Per ricordare, appunto, i seicento anni dalla fine delle mire della potente famiglia ( fondatrice di quello che è poi divenuto il Monte dei Paschi) che aveva aspirato in modo convinto ad assumere le leve del comando nella Repubblica Senese si terrà la conferenza a cura di Giovanni Mazzini, della Fondazione IES Abroad di Siena. A seguire una tavola rotonda animata da Francesca Scheggi, Guido Piazza e Matteo Guidotti, soci e presidente quest’ultimo della Societas Tintinnani, un’espressione di volontario culturale presente da una quindicina d’anni sul territorio con l’intento di promuovere la conoscenza storica, artistica, culturale che da Rocca d’Orcia va estendendo nel tempo la sua azione all’intero comprensorio comunale castiglionese. L’ingresso all’iniziativa è libero.

Da Venerio
Ottica Colombini
piccolo hotel aurora
ARS fotografia
Banca Tema