Arcidosso: al via la stagione teatrale

teatro degli unanimi arcidossoParte, il 29 gennaio la stagione Teatrale Professionisti al Teatro degli Unanimi. Nomi di prestigio, cartellone variegato con serate di prosa, musica e lirica.

Soddisfazione dell’assessore alla cultura di Arcidosso Adriano Crescenzi: “Sei spettacoli di grande spessore rivolti ad un pubblico ampio, con cui speriamo di replicare il tutto esaurito delle passate edizioni. E con attenzione anche ai giovanissimi a cui abbiamo riservato due matinée”.

Al via, al Teatro degli Unanimi di Arcidosso, il programma della stagione Teatrale Professionisti organizzata dai comuni di Arcidosso e Castel del Piano, con l’Unione dei comuni Amiata grossetana, in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo. Un cartellone che si spalma in sei spettacoli dal 29 gennaio al 5 aprile e che offre al pubblico una varietà di proposte artistiche che vanno dalla carica travolgente di Paolo Rossi che in veste di attore e direttore si cimenta sui grandi drammaturghi da Moliére a Best, alla profondità di Mario  Perrotta, che propone In nome del padre, scritto dall’attore stesso e nato da un intenso confronto con lo psicanalista Massimo Recalcati, che alle relazioni familiari ha dedicato gran parte del suo lavoro. Uno spettacolo che verrà replicato la mattina del 14 febbraio anche per i ragazzi delle scuole superiori. Tutto da ascoltare Balcanikaos, spettacolo teatral musicale di musica balcanica e dell’Est europeo, poi la lirica di Bei Bei Li nella “Cameriera di Puccini” dove al racconto drammatico si alterna il racconto in musica delle celebri eroine pucciniane. In Amy, storia di un naufragio, liberamente ispirato a Amy Forster di Joseph Conrad, il testo di Valerio Nardoni sarà accompagnato dalle musiche del grande “Cocco” Cantini.  Il sipario della stagione si chiude con Re Lear che sarà proposto anche in matinée per le scuole superiori il 5 aprile. “Siamo soddisfatti – commenta l’assessore alla cultura di Arcidosso Adriano Crescenzi – perché il cartellone è il risultato di un forte impegno da parte nostra che volevamo offrire un programma destinato a un target ampio di pubblico. Per questo abbiamo spaziato dalla prosa, alla musica alla lirica e puntato su nomi di riconosciuta professionalità e talento che possano arrivare pure ai giovani per i quali sono state previste due matinée, il 14 febbraio e il 5 aprile. In questo modo abbiamo la speranza di replicare il successo degli anni scorsi e la grande partecipazione di pubblico che ha sempre caratterizzato la stagione teatrale degli Unanimi”.  Per info e prenotazioni: Biblioteca Comunale di Arcidosso dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 14. Telefono: 0564965057; Pro Loco Arcidosso 0564968084 dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 12. Biglietti: 10 euro intero e 9 euro ridotto. Abbonamento: 50 euro intero e 44 euro ridotto.

 

Programma

Martedì 29 gennaio
Paolo Rossi e Una bella compagnia
IL RE ANARCHICO E I FUORILEGGE DI VERSAILLES
da Moliere a George Best
diretto da Paolo Rossi
con Paolo Rossi, Marco Ripoldi, Renato Avallone, Marianna Folli, Chiara Tomei
produzione TieffeTeatro Milano

Giovedì 14 febbraio, ore 10 replica in matinée per scuole medie superiori e ore 21 replica serale in abbonamento
Mario Perrotta
IN NOME DEL PADRE
uno spettacolo di Mario Perrotta
consulenza alla drammaturgia Massimo Recalcati
regia, scene e luci Mario Perrotta
produzione Teatro Stabile di Bolzano/Permàr

Sabato 23 febbraio
BALCANIKAOS
di e con Andrea Kaemmerle (ovvero il buon soldato Svejk)
con orchestra balcanica Ras Kornica violino, Branka Ceperac contrabbasso, Danko Yugovic sax e clarinetto, Ivo Andreevic fisarmonica
produzione Guascone Teatro

Venerdì 8 marzo
LA CAMERIERA DI PUCCINI
con Beatrice Visibelli, Giovanni Esposito
soprano Bei Bei Li
al piano Daniele Galli
produzione Teatri d’Imbarco

Venerdì 22 marzo
AMY
STORIA DI UN NAUFRAGIO
liberamente ispirato al racconto Amy Foster di Joseph Conrad
un progetto di e con Daniela Morozzi
testo Valerio Nardoni
regia Matteo Marsan
musiche originali Stefano “Cocco” Cantini
produzione Il Teatro delle Donne

Venerdì 5 aprile, ore 10 replica in matinée per scuole medie superiori e ore 21 replica serale in abbonamento
REAL LEAR
ispirato al Re Lear di William Shakespeare
drammaturgia Caterina Simonelli
con Caterina Simonelli
regia Marta Richeldi
produzione If Prana

 

Da Venerio
Ottica Colombini
piccolo hotel aurora
ARS fotografia
Banca Tema