Castiglione d’Orcia, Galletti e Antipasqua si sfidano per la fascia tricolore.

Elezioni amministrative 26 maggio 2019. Antipasqua e Galletti candidati alla guida del Comune.

castiglion d'orciaSaranno Giuseppe Antipasqua ed il sindaco uscente Claudio Galletti a contendersi, nella tornata elettorale amministrativa del prossimo 26 maggio, la fascia tricolore del comune castiglione per il prossimo quinquennio. Altrettante, infatti, sono le liste presentate negli uffici comunali e trasmesse alla Sottocommissione di Montepulciano per il vaglio e l’ammissione definitiva delle stesse e dei singoli candidati. Giuseppe Antipasqua, che già nella precedente tornata aveva sfiorato l’ingresso in consiglio comunale, perdendo il seggio per pochi voti a favore della lista civica “Cambiamento di Rotta” (oggi non più presente), ha proposto “Presenza Attiva per Castiglione d’Orcia”, con il logo che riproduce, contenuta in un cerchio, la Rocca a Tentennano. I candidati al consiglio comunale sono: Fabio Caldi, Davide Giovannetti, Fabio Pecci, Sergio Crociani, Peppina Mesina, Osvaldo Battistini, Paolo Bardi, Claudio Pierguidi. La Lista “Centro sinistra per Castiglione d’Orcia –Galletti sindaco” ha come logo dentro ad un cerchio, la Rocca a Tentennano, il Sasso di Campiglia ed un fiume che scorre nella valle ed una collina verde sullo sfondo. In questa lista vi sono delle riconferme rispetto al precedente mandato: Lorenzo Armeni, Erika Formichi, Renato Cingottini. I volti nuovi sono quelli di Valentina Pierguidi, Andrea Marzocchi, Roberto Rossi, Maria Giulia Ciacci e Massimo Pierguidi, già consigliere di maggioranza negli anni “90, durante uno dei mandati dell’allora sindaco Vito Pollini. Prenderà dunque il via nei prossimi giorni la campagna elettorale, nella quale ad oggi non sappiamo se sarà organizzato un pubblico dibattito che metta a confronto programmi e candidati sindaci.

Da Venerio
Ottica Colombini
piccolo hotel aurora
ARS fotografia
Banca Tema