Castiglione d’Orcia, riaperto l’avviso pubblico per le misure urgenti di solidarietà alimentare

castiglione d'orcia com 1Una generosa donazione di 5.000 euro da parte di persone che hanno scelto da tempo il territorio comunale di Castiglione d’Orcia come loro “buen ritiro”, ha consentito all’Assessorato ai Servizi Sociali di riaprire per la terza volta l’avviso pubblico inerente le misure urgenti di solidarietà alimentare legate all’emergenza causata dalle misure di contenimento contro la diffusione del Covid-19. Le domande dovranno essere presentate su un modulo apposito, diffuso in forma cartacea sul territorio o reperibile nel sito internet del Comune ed inoltrare all’indirizzo di posta elettronica certificata comune.castiglionedorcia@postacert.toscana.it oppure inserite nelle cassette postali presenti nei centri di Castiglione (esterno palazzo comunale), Campiglia d’Orcia (centro civico, Via Campotondo), Vivo d’Orcia (sportello comunale in Via IV Novembre) Gallina (sede Pro Loco in Via del Colombaio). Ogni nucleo familiare può presentare una sola istanza.

Da Venerio
Ottica Colombini
piccolo hotel aurora
ARS fotografia
Banca Tema