Rubriche

Immagine95899

Quella volta che cucinai per Fulvio Pierangelini

Negli anni ’80 dirigevo l’Azienda Agraria Meleta a Roccatederighi, provincia di Grosseto. Si produceva vino, piccioni da carne, mentre da un gregge di pecore di razza Massese si producevano latte, agnelli pesanti e castrati. Arrivai che c’erano solo un po’ di gabbie per l’allevamento dei piccioni, ma dopo solo qualche anno l’allevamento divenne il più […]
Pubblicato il 8 gennaio 2019
Hal-9000-HD87

Cronache dall’esilio LI: Gli asini e l’intelligenza artificiale

Premetto subito che, per quanto l’acronimo dell’Intelligenza Artificiale sia IA, il legame con gli asini non sta nel raglio I-A. Dunque per IA intendiamo, in base alla fonte di ogni sapere, cioè Wikipedia, “una disciplina appartenente all’informatica che studia i fondamenti teorici , le metodologie e le tecniche che consentono la progettazione di sistemi hardware […]
Pubblicato il 7 gennaio 2019
TSB13977

Salix appendiculata Vill

Gaetano Savi era nato a Scarperia (FI) nel 1769, fu allievo di Giorgio Santi con cui visitò il monte Amiata e ne studio le caratteristiche morfologiche e naturalistiche. Fu autore di diverse pubblicazioni tra cui il “trattato degli alberi della Toscana” che è una preziosa fotografia delle specie arboree presenti nella toscana all’ inizio del […]
Pubblicato il 7 gennaio 2019
cipolle-3-bionda-bianca-rossa

La cipolla (Allium cepa L.)

Oltre alle ben note proprietà aromatiche, La cipolla (Allium cepa L.), ha uno straordinario valore nutritivo e molte proprietà terapeutiche. Nella cucina mediterranea da sempre è usata e proposta in mille abbinamenti e sorprende il fatto che , benché sia composta per il 90% circa di acqua, nel restante 10% si trovino tanto sapore e […]
Pubblicato il 12 settembre 2018
Amiata natura

Achillea millefolium L.

La achillea (Achillea millefolium L.), è un’erba perenne, rustica, molto diffusa e conosciuta come millefolium a causa delle foglie sfrangiate, simili a un pizzo, che si staccano direttamente dal fusto rigido alla sommità del quale, in estate, si sviluppano i fiori caratterizzati da un odore acre e di colore bianco opaco , talora sfumato di […]
Pubblicato il 12 agosto 2018
beduino

L’agnello d’Egitto

Grazie alla BRAIMA, la fabbrica per la costruzione di macchine agricole e per l’edilizia fondata dal babbo, ho fatto diversi viaggi di lavoro all’estero in paesi che difficilmente avrei visitato di mia iniziativa: per esempio l’Algeria e l’Egitto, per parlare dei più vicini. L’Australia e la Nuova Zelanda per parlare di quelli più lontani. Viaggiare […]
Pubblicato il 12 agosto 2018
children-1931189_1280

Cronache dall’esilio IXL: Attenzione ai pediatri

I pediatri italiani si sono messi delle “strane” idee in testa: pensano che l’uso degli oggetti elettronici dei bambini tra 0 e 8 anni sia pericoloso. È uscito un loro specifico documento a nome della Società Italiana di Pediatria, nota conventicola di sovversivi, pubblicato lo scorso mese sull’ Italian Journal od Pediatrics, in cui sostengono […]
Pubblicato il 12 agosto 2018
mugikorraren erabilera_content

Cronache dall’esilio L: Cretinismo elettronico, ancora

L’ultima uscita di Davide Casaleggio merita qualche considerazione. L’attuale maître à penser  dei 5 Stelle (per diritto ereditario) preconizza tra alcuni lustri la fine della necessità del Parlamento: un’affermazione grave soprattutto in questo momento. Per avere un parlamento sono state necessarie almeno un paio di rivoluzioni (quella americana e quella francese), tacendone molte altre (ad […]
Pubblicato il 6 agosto 2018
unnamed

I “forestieri” che mi hanno insegnato a mangiare cose nostre!

Uno ghiotto come me, che ha cominciato quando portava ancora i pantaloncini corti a chiedere alla mamma e alla nonna certi piatti, dovrebbe aver imparato alla perfezione come si preparano e si gustano le nostre ricette più tipiche. Se si aggiunge anche il fatto che ho cominciato io stesso in gioventù a nazzicare e intramestare (traduzione dal maremmano = […]
Pubblicato il 12 giugno 2018
coccinelle

Il Monte Labbro si fa rosso di coccinelle

Ormai è primavera. Il freddo dell’inverno è alle spalle. Lo dice il calendario e lo confermano le coccinelle di Monte Labro che una dopo l’altra stanno uscendo allo scoperto fuori dalle fessure dove si sono riparate durante la stagione dell’inverno. Le belle addormentate si stanno svegliando. Un pulviscolo rosso colora le pietre grigie del Monte […]
Pubblicato il 13 aprile 2018
Da Venerio
Ottica Colombini
piccolo hotel aurora
ARS fotografia
Banca Tema