Il 4 dicembre due eventi per celebrare la protettrice dei minatori a Selvena e nel capoluogo

Santa barbaraIl 4 dicembre, per Santa Barbara, la patrona dei minatori, due eventi a Castell’Azzara e Selvena sedi delle storiche miniere di mercurio attive fino agli anni ’70 del 1900, come il Morone (frazione di Selvena) e il Cornacchino e, per il lato a monte del fiume omonimo, quelli del Siele, prevalentemente insistenti sul territorio comunale di Piancastagnaio. A Castell’Azzara alle ore 11.15 sarà celebrata con la celebrazione della Santa Messa, a seguire benedizione della corona d’alloro offerta dall’amministrazione presso il monumento dei minatori; a Selvena alle ore 17 presso il Parco Verde ci sarà la proiezione del film “Miniera” di Lucilla Salimei, alle 18.30 Santa Messa alla chiesa San Nicola da Tolentino e a seguire benedizione della corona d’alloro offerta dall’amministrazione presso il monumento dei minatori. Si chiude on la cena del minatore presso il Parco Verde alle 19,30.

Da Venerio
Ottica Colombini
piccolo hotel aurora
ARS fotografia
Banca Tema