Innevamento artificiale: raggiunto accordo Amiata – Regione

foto neve montagna1 007A giorni le Unioni dei comuni Amiata grossetana e Amiata senese firmeranno con la Regione Toscana un protocollo d’intesa per concludere l’operazione dell’innevamento artificiale nella parte alta della montagna. Un’operazione attesissima e voluta da istituzioni e operatori del comparto turistico e dagli appassionati di sport invernali in vista della stagione della neve in arrivo. Con questo accordo Amiata – Regione, quest’ultima finanzierà l’operazione innevamento programmato con 500.000 euro. Una cifra che servirà a coprire l’acquisto dei cannoni sparaneve e di tutti gli altri macchinari utili per effettuare l’innevamento. I 500.000 euro in arrivo fanno parte del budget previsto nel novembre 2017 dalla regione ai sindaci di Castel del Piano, Seggiano e Abbadia San Salvatore. Infatti un anno fa furono deliberati 100mila euro per sostenere l’inizio dell’innevamento artificiale, prima tranche di un disegno programmatico triennale per mettere a punto l’unità dei due comprensori- che poggiano sue due diversi territori provinciali- che può determinare grande impulso all’attività turistica. Infatti, le caratteristiche del Monte Amiata sono tali, per ubicazione e altitudine, che senza una credibile garanzia di innevamento artificiale tutti i programmi di sviluppo ed investimento risultano di difficile realizzazione.

Da Venerio
Ottica Colombini
piccolo hotel aurora
ARS fotografia
Banca Tema