La Mille Miglia torna nel territorio comunale di Castiglione d’Orcia.

Venerdì 17 maggio 2019 a Castiglione d’Orcia ri…passa la Mille Miglia.

castiglione d'orciaDopo molti anni di assenza, la rievocazione della gara automobilistica della “Mille Miglia”, la gara tra i bolidi che dai primi decenni del secolo scorso e fin agli anni Cinquanta si sfidavano percorrendo strade certamente meno agevoli delle attuali. Giunta alla sua 37ma edizione, torna ad attraversare il territorio comunale di Castiglione d’Orcia, modificando il tracciato abitualmente percorso in passato, inserendo ben due prove speciali susseguenti: alle 8,59 la prima vettura partirà dalla località “Pietrineri”, non lontana da Bagni San Filippo, alla volta di Campiglia d’Orcia, percorrendo circa 4 chilometri della strada detta “dei castagni”. I primi veicoli saranno quelli partecipanti al “Mercedes Benz 1000 Miglia Challenge 2019” ed al “Ferrari Tribute to 1000 Miglia 2019”, successivamente – dalle ore 10,42 – la partenza della prima autovettura iscritta alla “Rievocazione storica della Mille Miglia”. Una volta transitati da Campiglia i partecipanti raggiungeranno il vicino bivio “della Casetta”: da qui partirà la prova successiva – circa 8 i chilometri da percorrere – con la prima auto alle 9,06 e alle 10,52 la prima della rievocazione storica Mille Miglia. Questa prova di media si concluderà al bivio in località “Leccino”, da dove le auto proseguiranno alla volta di Castiglione, dove transiteranno lungo la statale, nel tratto denominato Via del Fosso e Via Senese, per scendere nuovamente verso la consolare Cassia, alla volta di San Quirico. La prima prova (partenza da Bagni San Filippo) si svolgerà con la strada chiusa ed il divieto di sosta per tutti i veicoli dalle 7,30 alle 14,45; la seconda, invece, a strada aperta e con l’obbligo per i concorrenti, del pieno rispetto delle norme dettate dal Codice della Strada. Questo evento sportivo è tornato sul territorio castiglionese grazie alla volontà ed ai contatti intrapresi con gli organizzatori dal vice sindaco uscente, Stefano Consoli, al quale si sono prontamente affiancate con piena disponibilità per la gestione della logistica le Associazioni Pro Loco di Campiglia e Gallina. “I risultati, in realtà, sono andati oltre le attese, perché la richiesta iniziale era stata di ripristinare il vecchio percorso – dice Consoli – transitando per la Cassia e attraversando Gallina in direzione Siena . Durante un incontro-sopralluogo la direzione organizzativa ci chiese se potevano esserci soluzioni per prove speciali e li portammo a vedere alcuni percorsi, che hanno particolarmente apprezzato, anche per l’aspetto paesaggistico, decidendo di inserire le due prove”. E’ soddisfatto di questo risultato l’assessore: “Un’ occasione ulteriore di visibilità per il nostro territorio, a neppure un mese di distanza dal successo della “Tuscany Crossing”, gara podistica che ha raccolto centinaia di partecipanti di varie nazionalità, che hanno apprezzato l’organizzazione per la quale, ancora una volta, ringrazio tutte le espressioni del volontariato locale coinvolte”.

Da Venerio
Ottica Colombini
piccolo hotel aurora
ARS fotografia
Banca Tema