Il Gioco Popolare degli Adulti: La Ruzzola

SANTA FIORA-MARRONETO
Termine locale: Rulla (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno castagno, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Da Carnevale a Pasqua, da Montecatino ai castagni del Ceccherini, dall’Incrocio alla Chiesa
di S. Rocco
Epoca interruzione: 1940
Presente:

BAGNORE
Termine locale: Trauzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno castagno, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Lunedì di Pasqua e primavera, dal paese alla Crocina o verso il podere “Il Termine”
Epoca interruzione: anni ’50
Presente:

BAGNOLO
Termine locale: Rulla (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno quercia, leccio o sorbo, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Lunedì di Pasqua e primavera, dal paese a Marroneto o fino al fontanile di confine con Siena
Epoca interruzione: 1975
Presente:

SELVA
Termine locale: Rulla (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno cerro, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Inizio Quaresima, dal paese fino alle Porcarecce o fino al Poggio dell’Acero
Epoca interruzione: 1960
Presente:

CASTELL’AZZARA
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno cerro, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Lunedì di Pasqua e primavera, dal paese al Ferro di Cavallo o fino al cimitero
Epoca interruzione: 1940
Presente:

SELVENA
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno sorbo, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Lunedì di Pasqua e primavera, dal paese nelle due opposte direzioni
Epoca interruzione: I 950
Presente:

PIANCASTAGNAIO
Termine locale: Ruzzola (con filo al polso e “piozzetto” di legno o al dito)
Materiali impiegati – descrizione:
Legno castagno, cerchio di ferro (diam. 20 cm. a “piozzetto” diam. 10-15 cm. a filo semplice)
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
A primavera, dalle Fonti alla Zeppa di Orlando, dal Bagno degli Ebrei al podere La Carboncella, da Piazza di Castello a San Michele.
Epoca interruzione: 1960 (Le osterie prestavano le ruzzole per la consumazione del vino)
Presente:

TRE CASE-SARAGIOLO
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno castagno o “cascia”, cerchio ferro
Passato
Periodò e luogo di svolgimento:
Dalla Quaresima a fine primavera, dall’Incrociata a Ponte Lungo, da Ponte Senna al bivio
Abetina
Epoca interruzione: 1960
Presente:

ABBADIA SAN SALVATORE
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno castagno o faggio, cerchio ferro (diam. 10-15 cm.)
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Periodo di Pasqua e primavera, dal paese verso Vivo, Piano e Radicofani
Epoca interruzione: 1940
Presente:

RADICOFANI
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno sorbo, pero e leccio, cerchio ferro (diam. 10-12 cm)
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Periodo di Quaresima, dal Pozzolo al Ponte del Rigo Epoca interruzione: 1982
Presente:

CONTIGNANO
Termine locale: Ruzzola o Rotella (con filo al dito) – Ruzzolone (più grande, con filo al polso)
Materiali impiegati – descrizione:
Legno pero, quercia, sorbo, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Periodo di Quaresima, dal Borgo a Le Cogne
Epoca interruzione: – (il bar del paese prestava le ruzzole a scambio consumazione vino)
Presente
Tradizione ininterrotta. Giocano ancora nel periodo di Quaresima con modalità invariate.

CASTIGLIONE D’ORCIA
Termine locale: Druzzolone (con filo al polso) Materiali impiegati – descrizione:
Legno quercia, leccio, cerchio ferro (diam. 20-25 cm.)
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Dalla Quaresima alla fine di aprile, dal paese fino a Le Masse, verso Campiglia Epoca interruzione: 1965
Presente:

VIVO D’ORCIA
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) – Rullone (più grande, con filo al polso) Materiali impiegati – descrizione:
Legno castagno, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Quaresima, dal Cimitero al Monumento Epoca interruzione: 1940
Presente:

CAMPIGLIA D’ORCIA
Termine locale: Rulla (con filo al dito) – Rullone (più grande, con filo al polso) Materiali impiegati – descrizione:
Legno leccio, quercia, olivo (decorato), cerchio ferro.
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Quaresima, lungo la strada per Vivo d’Orcia
Epoca interruzione: 1950 («Sò di Campiglia e tiro la rulla» secondo un detto popolare della zona)
Presente:

BAGNI SAN FILIPPO
Termine locale: Ruzzolone (con filo al polso) Materiali impiegati – descrizione:
Legno castagno, cerchio ferro – diam. 30 cm.
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Quaresima, primavera e autunno, dal paese alla zona di Ricorsi Epoca interruzione: 1940
Presente:

ROCCA D’ORCIA
Termine locale: Druzzolone (con filo al polso) Materiali impiegati – descrizione:
Legno quercia, leccio, cerchio ferro (diam. 20-25 cm.)
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Dalla Quaresima alla fine di aprile, dal Camposantino a La Poderina Epoca interruzione: 1960
Presente:

SEGGIANO
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno olivo, con o senza cerchio di ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Nel giorno di Giovedì Grasso, dal paese al Vivo o verso Castel del Piano
Epoca interruzione: 1910 (una variante era il gioco della “Ruzzola a vedè”, che si svolgeva dentro il paese).
Presente:

PESCINA
Termine locale: Druzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno castagno, cerchio ferro (diam. 10-15 cm.)
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Primavera, da oltre Capo Ormena al centro, o fino al ponte sulla Matrolla Epoca interruzione: 1960
Presente:

CASTEL DEL PIANO
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno castagno, cerchio ferro (diam. 10-15 cm.)
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Dal 2° giorno dopo Pasqua alla fine della Primavera, lungo la strada a sterro tra Campo Grande e il Termine, a S. Lorenzo
Epoca interruzione: 1960
Presente:

MONTENERO
Termine locale: Druzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno olivo, cerro, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Da Lunedì di Pasqua alla primavera, fino all’estate, dal paese al Molino (bivio per Castel del Piano)
Epoca interruzione: 1950
Presente:

MONTEGIOVI
Termine locale: Sdruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno castagno, cerchio ferro.
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Da Lunedì di Pasqua all’estate, oltre la Chiesa della Madonna degli Schiavi verso la Provinciale Epoca interruzione: 1960.
Presente:

ARCIDOSSO
Termine locale: Trauzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno castagno, cerro, olivo, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Dal Lunedì di Pasqua all’estate inoltrata, dal Tiro a Segno a Casa Tivoli, o dal Ponte del Marinaio alla Casa del Prete, o dalla Tonda per la strada del Cansacchi fino al Bottino Epoca interruzione: 1970
Presente:

MONTELATERONE
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno castagno, quercia, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Da primavera all’estate, dalla Chiesa della Madonna a casa di Ulisse, dopo cimitero, verso
Monticello
Epoca interruzione: 1970
Presente:

S. LORENZO
Termine locale: Trauzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno castagno, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Da Lunedì di Pasqua a primavera, lungo la strada a sterro dei castagni Epoca interruzione: 1940
Presente:

ZANCONA-MACCHIE
Termine locale: Trauzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno leccio, castagno, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Durante le domeniche d’inverno quando c’era sole, poiché nelle altre stagioni gli uomini andavano in Maremma a lavorare, dalla mossa dei cavalli alla quercia del Poggetto, da Poggio Marco a Le Piane.
Epoca interruzione: 1940
Presente:

SALAIOLA
Termine locale: Trauzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno ciliegio, castagno, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Da Lunedì di Pasqua alla fine di Maggio, dal paese al ponte sulla ‘provinciale; spesso anche oltre il ponte, verso Arcidosso
Epoca interruzione: 1970
Presente:

STRIBUGLIANO
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno quercia, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Primavera ed estate, dal paese al podere Testucchio Epoca interruzione: 1970
Presente:

CASTIGLIONCELLO BANDINI (comune Cinigiano)
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito)
Materiali impiegati – descrizione:
Legno quercia, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Primavera ed estate, dal paese a Stribugliano, dove consumavano vino, poi, giocando, rientravano
Epoca interruzione: 1970
Presente:

MONTICELLO AMIATA (comune Cinigiano)
Termine locale: Rauzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno quercia, cerchio ferro (segnalato che nel 1908 giocavano con forme di formaggio)
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Primavera ed estate dal paese fino a Castiglioncello Bandini Epoca interruzione: 1940
Presente:

ROCCALBEGNA
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno erica (scopo), cerro, cerchio ferro – diam. 15-20 cm.
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Primavera ed estate, strada verso S. Caterina Epoca interruzione: 1940
Presente:

S. CATERINA
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno erica (scopo), cerro, cerchio ferro (diarn. 15-20 cm.)
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Primavera ed estate, da Pianona verso Roccalbegna, o lungo la strada per Monte Labbro Epoca interruzione: –
Presente
Tradizione ininterrotta. Gli uomini giocano ancora con le modalità del passato.

VALLERONA
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno erica (scopo), cerro, cerchio ferro (diam. 15-20 cm.)
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Da Lunedì di Pasqua alla fine di aprile, dal paese al ponte sul Riccione Epoca interruzione: 1960
Presente:

CANA
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno quercia, cerro, castagno, cerchio ferro – diam. 15-20 cm.
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Primavera ed estate, lungo la strada per Vallerona fino ai Sassi Rossi
Epoca interruzione: 1960
Presente:

TRIANA
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno quercia, cerro, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Primavera, lungo la strada per Petricci Epoca interruzione: 1940
Presente:

SEMPRONIANO
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno quercia, cerro, cerchio ferro
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Quaresima, dal paese alla Chiesa della Madonna Epoca interruzione: 1950
Presente:

PETRICCI
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno cerro, cerchio ferro (diam. 15-20 cm.)
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Da Lunedì di Pasqua all’inizio della primavera, dal Paese alle Serrate di Triana Epoca interruzione: 1950
Presente:

CELLENA
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno cerro, cerchio ferro (diam. 15-20 cm.)
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Quaresima
Dal paese nelle due opposte direzioni (spesso passava, giocando, la squadra di Petricci che faceva il giro della “Ripa”)
Epoca interruzione: 1950
Presente:

ROCCHETTE DI FAZIO
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno cerro, cerchio ferro (diam. 15-20 cm.)
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Quaresima, lungo la strada per Semproniano Epoca interruzione: 1940
Presente:

CATABBIO
Termine locale: Ruzzola (con filo al dito) Materiali impiegati – descrizione:
Legno quercia, cerchio ferro (diam. 20 cm.)
Passato
Periodo e luogo di svolgimento:
Quaresima, dal paese verso S. Martino e Poggio Capanne, fino all’Acqua Calda Epoca interruzione: 1955
Presente:

Da Venerio
Ottica Colombini
piccolo hotel aurora
ARS fotografia
Banca Tema