L’identità: Poesie e racconti a cura del Circolo ARCI ‘Associazione Festival Resistente’

identita-poesie-e-racconti-237x331Il punto di vista di chi racconta è partigiano di natura; e la lotta vera, ora che le armi sono state deposte, sta nel mantenere viva la Memoria e al contempo dare voce all’attualità del Resistere.

 

 

 

 

 

 

 

Partigiano, ciao
(Alla memoria dell’ultimo partigiano)
Maria Francesca Giovelli

La tua mano rimane sulla bandiera,
ma riposa il tuo spirito ora che è sera;
ancora dei tuoi gesti è vivo il vigore
e tutta la forza che ha sconfitto il dolore.
Un canto di pace porta un messaggio
e segue nel sole quest’ultimo viaggio
del tuo cuore generoso e partigiano
sulle colline dove il tempo è lontano.
Nutrito di fette di pane e di libertà
il tuo segno è una traccia di verità
dove la storia ha cambiato la vita
resta il tuo sguardo, memoria infinita,
come i passi sereni sulla docile terra
e la strada percorsa oltre la guerra.
Ma la tua poesia ha scritto parole,
che volano alte, oltre i raggi del sole.

Da Venerio
Ottica Colombini
piccolo hotel aurora
ARS fotografia
Banca Tema