Linee telefoniche per i buoni spesa attive e funzionanti

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato della Società della Salute grossetana:

Triage telefonico per i buoni spesa: il servizio è attivo e funzionante.
Già molte le telefonate ricevute e attenzione: quando il numero è occupato un messaggio dice che è irraggiungibile. In questo caso occorre riprovare, senza allarmarsi.
spesaÈ attivo il servizio di triage telefonico per richiedere i buoni spesa per i cittadini dei comuni dell’area socio sanitaria Amiata Grossetana, Colline Metallifere e Grossetana. Tante le telefonate arrivate e altrettante le richieste che gli operatori stanno raccogliendo, ma attenzione: quando il numero è occupato, invece, del consueto segnale si attiva un messaggio che comunica che il numero è irraggiungibile. In questo caso occorre riprovare, fino a che una delle quattro linee telefoniche attivate non sarà libera. “Stiamo valutano di attivare domani un’ulteriore linea – dice il direttore Fabrizio Boldrini – ma intanto invitiamo i cittadini ad avere pazienza e insistere: fino alle 18 di oggi gli operatori risponderanno. Il servizio è attivo e funzionante, ma sono davvero tante le richieste già arrivate in questi primi minuti. Da domani il servizio sarà attivo anche al mattino, dalle 9 alle 18, dal lunedì al venerdì, e dalle 9 alle 13 il sabato”.

Ecco i numeri dedicati 0564 078441, 0564 078442, 0564 078443, 0564 078444. Vi si possono rivolgere i cittadini di Arcidosso, Campagnatico,  Castel del Piano,  Castell’Azzara, Castiglione della Pescaia, Civitella Paganico,  Cinigiano, Follonica,  Gavorrano, Grosseto, Massa Marittima, Monterotondo Marittimo,  Montieri, Roccalbegna, Roccastrada, Santa Fiora, Scansano Scarlino, Seggiano e Semproniano.

A seguito la valutazione del servizio sociali e entro 48 ore dal triage telefonico, le famiglie potranno ricevere dei buoni spesa, da spendere negli esercizi convenzionati, da un minimo di 150 a un massimo di 300 euro a nucleo familiare.

Da Venerio
Ottica Colombini
piccolo hotel aurora
ARS fotografia
Banca Tema