Mafalda e la siepe di ginestre, un libro di Nedo Bianchi

Mafalda-e-la-siepe7 Maggio 1944, il partigiano Gino Canzanelli muore a Murci per mano di militari fascisti. In ricordo del famoso Tenente Gino sono stati scritti volumi di approfondimento e testi narrativi importanti per la memoria e lo studio della Storia maremmana.
Tra le pubblicazioni Effigi un testo di Nedo Bianchi, docente di disegno e storia dell’arte a riposo, che, dopo la pubblicazione della biografia storica “Il tenente Gino ed il soldato Giovanni” nelle edizioni ETS di Pisa, continua il suo lavoro di studio su personaggi e fatti altrimenti condannati all’oblio, cambiando però registro narrativo.
Nasce così il racconto partigiano “Mafalda e la siepe di ginestre”. Un punto di vista obiettivo e reale da cui guardare la Resistenza, come uno dei periodi più difficili e fecondi della storia d’Italia.

 

Il testo è acquistabile sul sito: http://www.cpadver-effigi.com/blog/mafalda-e-la-siepe-di-ginestre/

 

Da Venerio
Ottica Colombini
piccolo hotel aurora
ARS fotografia
Banca Tema