Barzellotti – Pratesi · Carteggio (1866-1917)

BARZELLOTTI CARTEGGIO - LocandinaSabato 19 gennaio 2019 alle ore 17:00, presso il teatro Ricci Barbini di Piancastagnaio sarà presentato il libro “Barzellotti-Pratesi Carteggio (1866-1917)” a cura di Francesco Rossi edito da Effigi. Interverranno il sindaco di Piancastagnaio Luigi Vagaggini, l’assessore alla cultura Roberta Sancasciani, l’editore Mario Papalini, Fiora Bonelli giornalista. Saranno inoltre presenti come relatori il prof. Raffaele Ascheri, il prof. Luciano Luciani, e il prof. Andrea Matucci, letture di Stelvio Alvino e Sandra Fuccelli.

La corrispondenza epistolare fra due intellettuali amiatini di grande prestigio: il filosofo di Piancastagnaio Giacomo Barzellotti (1844-1917) e il suo amico, lo scrittore originario
di Santa Fiora, Mario Pratesi (1842-1921) dal 1866 al 1917, anno in cui il filosofo morì a Piancastagnaio.

Mario Pratesi, è stato scrittore preminente della letteratura toscana dell’ultimo ottocento, considerato dalla critica il “Verga toscano”, e l’altro, Giacomo Barzellotti, “l’elegantissimo narratore e ragionatore, uno degli ingegni più compiti, più musici, più platonici che sia apparso in Italia mai”, – come scriveva su di lui il poeta Giovanni Pascoli.
Barzellotti fu filosofo insigne, docente universitario in varie università italiane (Pavia, Roma, Napoli), socio dell’Accademia dei Lincei dal 1899, e senatore del Regno. Morì a Piancastagnaio il 19 Settembre 1917.

Commenti

1 commento a “Barzellotti – Pratesi · Carteggio (1866-1917)”


  1. […] Interverranno il sindaco di Piancastagnaio Luigi Vagaggini, l’assessore alla cultura Roberta Sancasciani, l’editore Mario Papalini, Fiora Bonelli giornalista. Saranno inoltre presenti come relatori il prof. Raffaele Ascheri, il prof. Luciano Luciani, e il prof. Andrea Matucci, letture di Stelvio Alvino e Sandra Fuccelli…(continua) […]

Da Venerio
Ottica Colombini
piccolo hotel aurora
ARS fotografia
Banca Tema